sabato, Maggio 25, 2024
HomeNewsDalla BIT di Milano: il Luglio Musicale Trapanese ha raccontato i progetti...

Dalla BIT di Milano: il Luglio Musicale Trapanese ha raccontato i progetti e le collaborazioni

Il Luglio Musicale Trapanese ha lasciato un’impronta alla BIT di Milano (Borsa Internazionale del Turismo), nell’ambito del talk organizzato dal Distretto Turistico della Sicilia Occidentale nello stand della Regione Siciliana. L’evento ha visto la partecipazione di rappresentanti di enti pubblici e privati, tra cui il consigliere delegato del Luglio Musicale Trapanese, Natale Pietrafitta, che, durante il dibattito ha condiviso dettagli sul teatro, illustrando i progetti in corso e le collaborazioni con altri conservatori, istituzioni culturali e teatri tra cui il Teatro dell’Opera di Tunisi, il Teatro Comunale “A. Rendano” di Cosenza, il Teatro dell’Opera Giocosa di Savona.

“È un grande onore per noi aver fatto parte di un palcoscenico così significativo come la BIT di Milano. Siamo motivati a creare reti e relazioni, mantenendo la nostra missione di intrecciare legami con il tessuto sociale a livello locale, nazionale e internazionale. La BIT è stato un luogo ideale per instaurare rapporti non solo commerciali, ma anche esperienziali, confrontandoci con realtà simili alle nostre” – queste le sue parole.

Tra i progetti citati nell’ambito del talk, l’accordo di collaborazione con il quintetto di fiati “Drepanum Brass Quintet” ed ancora il progetto “Medithéâtres – Grande musique dans les anciens théâtres de la Méditerranée”, importante iniziativa di cooperazione transfrontaliera con la Tunisia, finanziata dall’Unione Europea. 

L’Ente Luglio Musicale Trapanese, con il suo approccio sinergico e le politiche artistiche innovative, si conferma come attrattore chiave nel sistema di sviluppo turistico-culturale della Città di Trapani.

Per informazioni visitare il sito www.lugliomusicale.it.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS