sabato, Maggio 25, 2024
HomeCulturaPalermo, Istituto Cervantes: Presentazione del libro “Miradas transversales sobre la obra de Cervantes: de...

Palermo, Istituto Cervantes: Presentazione del libro “Miradas transversales sobre la obra de Cervantes: de la creación a la recepción” di Maria Caterina Ruta

L’Instituto Cervantes di Palermoospita giovedì 29 febbraio, alle ore 18.00, nei locali della Chiesa di Sant’Eulalia dei Catalani (via Argenteria Nuova, 33), la presentazione del libro Miradas transversales sobre la obra de Cervantes: de la creación a la recepción di Maria Caterina Ruta, edito dalla casa editrice Pigmalión.

Nel volume l’ispanista Ruta offre al lettore quindici studi su diversi aspetti dell’opera di Miguel de Cervantes, pubblicati tra il 2004 e il 2019. 

Tutti testimoniano l’eclettismo metodologico che caratterizza il libro e lo rendono una buona guida per gli appassionati che non si accontentano della visione canonica del testo e aspirano a comprendere a fondo le molteplici sfaccettature dell’opera dello scrittore, poeta, drammaturgo e militare spagnolo.

A dialogare con l’autrice saranno José Manuel Martín Morán, professore di Letteratura Spagnola presso il Dipartimento di Studi Umanistici (Vercelli) dell’Università del Piemonte Orientale, e Encarnación Sánchez García, docente di lingua e letteratura spagnola all’Università di Napoli L’Orientale e Federico II e all’Università del Molise, dove ha introdotto la materia Lingua spagnola.

Maria Caterina Ruta è una delle più prestigiose e rinomate cervantiste italiane. È stata docente di Letteratura spagnola all’Università di Palermo e presidente dell’Associazione Ispanisti Italiani (2004-2007) e vicepresidente dell’Associazione dei Cervantisti (2009-2015), di cui è attualmente membro onorario. Fa parte della redazione delle riviste Anuario de Estudios CervantinosAnales Cervantinos e Cuadernos AISPI. L’opera di Cervantes è uno dei suoi argomenti preferiti, al quale ha dedicato diversi libri: Codici sociali e codici culturali (Quaderni del Circolo semiologico siciliano n. 11, 1979), Il Chisciotte e i suoi dettagli (Flaccovio, 2000), e Memoria del Quijote (Centro de Estudios Cervantinos, 2008).Ha inoltre tradotto in italiano alcune delle Novelas ejemplares (Il dialogo dei cani, Padova, Marsilio, 2013). Nel 2014 l’Ambasciata di Spagna a Roma l’ha insignita con la “Encomienda de Isabel la Católica”.

La presentazione del volume si potrà seguire anche in modalità streaming sulla piattaforma Zoom; per ricevere il link di accesso è necessario inviare una mail all’indirizzo cultpal@cervantes.es entro il 28 febbraio.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS