martedì, Maggio 28, 2024
HomeCulturaCinema & Teatro“Lettere da una tempesta” di e con Antonella Civale in scena al...

“Lettere da una tempesta” di e con Antonella Civale in scena al Teatro di Documenti

Alighiero, storico suggeritore del Piccolo Teatro di Milano, ricostruisce attraverso i suoi ricordi un’epoca irripetibile. Con il racconto di un capolavoro teatrale assoluto, “La Tempesta” di Shakespeare nell’allestimento del 1978, Alighiero dà testimonianza di un momento storico e artistico percorso da furore e fermento incandescenti

In scena al Teatro Di Documenti dal 13 al 17 marzo “Lettere da una tempesta” di e con Antonella Civale. 

Uno spettacolo itinerante che narra il percorso di creazione de “La Tempesta” di Shakespeare, delineando le tappe più significative della collaborazione, non sempre pacifica, tra il geniale scenografo e costumista Luciano Damiani e Giorgio Strehler, la voce più eminente della regia italiana.

In mostra anche i disegni progettuali di Luciano Damiani. 

Alighiero rivive come un Puck shakespeariano quel momento storico e quei ricordi, come chiavi per codificare lo scopo sociale e civico del teatro.

Le pagine di Shakespeare attraverso gli occhi di due geni del teatro italiano del ‘900: Luciano Damiani e Giorgio Strehler.

di e con Antonella Civale.

drammaturgia e regia di Marco Carniti
musiche originali Fiorenzo Carpi
aiuto–regia Francesco Lonano

BIOGRAFIA ANTONELLA CIVALE

Nata a Roma nel 1979, inizia a recitare a 18 anni, accompagnando al teatro gli studi universitari e lo sport. Nel 2003 entra all’Accademia d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”, al termine della quale vince la borsa di studio per la American Conservatory Theatre di San Francisco. La sua formazione prosegue con Mamadou Dioume, Yves Lebreton, Paolo Giuranna, Jean-Paul Denizon, Siddhartha Prestinari, Francesca Della Monica, Tullio Solenghi.

In teatro spazia dal comico al drammatico al teatro per bambini e al musical. Ha collaborato, fra gli altri, con Marco Carniti, Lorenzo Salveti, Massimiliano Farau, Nicola Pistoia, Paolo Triestino, Loredana Scaramella, Silvio Peroni, Barbara Amodio, Linda Di Pietro.

In cinema ha interpretato Anna Magnani nel film “Anna, Teresa e le resistenti”; con il film “Black Star” ha partecipato, fuori concorso, al Festival del Cinema di Roma nel 2012. E’ protagonista del cortometraggio “La bouillabaisse”, che ha vinto numerosi premi, tra cui il premio Cortinametraggio 2014 come miglior attrice.

E’ insegnante di dizione e recitazione, formatrice in competenze relazionali per singoli e aziende, dialogue coach, lettrice di audiolibri, presentatrice di eventi dal vivo… e mamma.

Da mercoledì 13 a domenica 17 marzo

da mercoledì a sabato ore 20.45

domenica ore 17.45

Costo biglietto: intero 15 euro, ridotto 12 euro, tessera 3 euro

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS