sabato, Maggio 25, 2024
HomeSportAutomobilismoAutomobilismo. Ottimi risultati per la scuderia RO racing negli appuntamenti del fine...

Automobilismo. Ottimi risultati per la scuderia RO racing negli appuntamenti del fine settimana

Fine settimana sugli scudi per la scuderia Ro racing che, con Lombardo e Campeis, ha vinto a mani basse il Rally Costa Brava, prova d’apertura per il Campionato europeo rally storico. Il sodalizio siciliano ha anche centrato, con Andreucci e Briani, un ottimo settimo posto all’esordio nel Campionato italiano assoluto rally 2024 e con Montalbano e Livecchi una meritata piazza d’onore al 3° Event Show, prima uscita stagionale della WseSeries.

Prosegue a suon di successi la stagione rallistica dei portacolori della scuderia Ro racing. 

Angelo Lombardo, dopo essersi imposto in quel di Arezzo, nella prima uscita del Campionato italiano rally auto storiche, si è ripetuto anche nel primo round del Campionato europeo. 

Il pilota cefaludese, in coppia con Jean Campeis, nonostante le insidie del tracciato reso viscido dalla pioggia, ha condotto con estrema saggezza la sua Porsche 911 del Secondo Raggruppamento, affidata alle cure del preparatore Mimmo Guagliardo, sul gradino più alto del Rally Costa Brava. La trasferta spagnola è stata, per il binomio siculo-friulano, di ottimo auspicio per il prosieguo del campionato.

Al rally Il Ciocco, gara di apertura del Campionato italiano assoluto rally, Paolo Andreucci e Rudy Briani, settimi al termine con la loro Citroen C3 R5, hanno raccolto ulteriori informazioni utili per proseguire lo sviluppo delle coperture della Mrf Tyres. Azienda che il pluricampione italiano è già riuscito a condurre ai vertici delle gare su terra. 

In Puglia, alla Pista Salentina di Torre San Giovanni, alla prima uscita stagionale della WseSeries, Rosario Montalbano e Giuseppe Livecchi, grazie a una guida spettacolare, hanno infiammato gli animi dei tantissimi appassionati presenti sulle tribune dell’impianto salentino. I due, dopo essere incappati in un testa coda, costato diverse posizioni in classifica, mentre erano in testa, hanno dato vita a una splendida rimonta che li ha portati ad occupare, con la loro Skoda Fabia R5, la seconda posizione in classifica generale. 

In pista, a Lonato in provincia di Brescia, al trentaquattresimo Trofeo Margutti, il giovane Daniele Schillaci è riuscito a entrare nella finale della categoria OKN e ha condotto il suo Lenzo Kart al ventitreesimo posto in classifica 

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS