giovedì, Aprile 25, 2024
HomeNewsA Comiso il musical "Spartenza" per raccontare la grande emigrazione siciliana del...

A Comiso il musical “Spartenza” per raccontare la grande emigrazione siciliana del ‘900

IL MUSICAL “SPARTENZA” RACCONTA LA GRANDE EMIGRAZIONE SICILIANA DEL ‘900. PAURE, RABBIA E SPERANZE PRENDERANNO VITA SUL PALCO DEL TEATRO NASELLI DI COMISO SABATO 6 APRILE.
 
Al Teatro Naselli di Comiso rivivrà la grande emigrazione siciliana degli inizi del ‘900. Sabato 6 aprile alle ore 21.00 la Compagnia Teatrale Sikilia, porterà in Teatro “Spartenza”, uno spettacolo molto intenso scritto e diretto da Cettina Sciacca, che “cunta e canta” una delle vicende più significative della storia del Sud Italia: il flusso migratorio che ha interessato circa 12 milioni di italiani nei primi anni del ‘900. Una realtà dolorosa per moltissime famiglie del meridione che, in cerca di una vita migliore, partivano verso terre lontane, soprattutto in America. La regione Sicilia fu tra le più coinvolte, e protagonista indiscusso della piéce sarà proprio il popolo siciliano che, con una narrazione corale, accompagnerà il pubblico in un cammino di rivisitazione storica ed emotiva. Un viaggio tra memorie e sentimenti, paure, rabbia e smarrimento. Persone comuni, famiglie intere o solo alcuni membri, aggrappati con ogni forza ad un sottile senso di “speranza”, misero il poco che possedevano in valigia e lasciarono la propria terra e i propri affetti, per andare incontro all’ignoto. Fuggivano da miseria, povertà e disoccupazione, specialmente in Sicilia, specialmente a Messina, dopo il tragico terremoto che nel 1908 distrusse la città uccidendo più di settantamila persone. Storie dolorose che ancora oggi accomunano società, paesi, uomini. “Spartenza” ha trionfato alla IX edizione del “Premio Ulisse” vincendo come “migliore regia” e “migliore spettacolo”, e si è aggiudicata gli stessi riconoscimenti anche al “Gran Premio Teatro Amatoriale”. “Per la prima volta dopo tanti anni al Naselli arriva un musical con ballerini, attori, cantanti e musica dal vivo  – commenta Alessandro Di Salvo, presidente dell’associazione La Girandola –  il tema dello spettacolo è quello di una terra martoriata e di uomini e donne costretti ad abbandonare ciò che hanno di più caro per inseguire il sogno di una vita migliore”. Per informazioni e per rimanere aggiornati su tutte le iniziative del teatro Naselli di Comiso è possibile seguire le pagine social ufficiali, visitare il sito spazionaselli.it abilitato all’acquisto dei biglietti online o è possibile chiamare il 328 497 4542. Botteghino aperto dalle 16 alle 20.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS