martedì, Maggio 21, 2024
HomePoliticaTardino (Lega/ID) “Preoccupante deriva antidemocratica da parte di alcuni gruppi LGBT”

Tardino (Lega/ID) “Preoccupante deriva antidemocratica da parte di alcuni gruppi LGBT”

“Quanto successo presso il Rettorato dell’Università di Catania è il segno di una preoccupante deriva antidemocratica di una certa cultura “woke” che vuole imporsi sugli altri, silenziandoli”. Così Annalisa Tardino, europarlamentare Lega/Gruppo ID e candidata capolista nella circoscrizione Isole alle prossime elezioni europee, in merito ai fatti svoltisi a Catania dove alcuni gruppi LGBTI hanno impedito lo svolgersi di un convegno  presso l’Università interrompendolo con striscioni, rivendicazioni e cori.

“Il convegno – aggiunge Tardino – vedeva fra le proprie fila personalità di alto profilo del mondo accademico, scientifico e politico e si prefiggeva di discutere temi quali la disforia di genere e la carriera alias con partecipanti di spiccata rilevanza scientifica ed istituzionale. L’irruzione e l’interruzione subita sono un episodio gravissimo, ancor più perché avvenuti in un luogo sacro come quello dell’istruzione universitaria”.

Tardino conclude dicendo che “purtroppo fatti come quelli di Catania non sono una novità: stiamo assistendo ad una crescente cultura del “wokismo” che vuole imporre le proprie idee agli altri. La libertà di espressione è uno dei cardini fondamentali della nostra democrazia e non può essere minacciata da chi, paradossalmente, pretende di farsene paladino. La mia solidarietà all’Università di Catania e ai professori e a tutte le personalità che avrebbero dovuto tenere il convegno”.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS