lunedì, Giugno 24, 2024
HomeNewsMazara: le manifestazioni per la Festa della Liberazione

Mazara: le manifestazioni per la Festa della Liberazione

Le manifestazioni del 24 e 25 aprile

Su iniziativa della sezione Anpi di Mazara del Vallo, patrocinata dal Comune, la Celebrazione della Festa della Liberazione in programma giovedì 25 aprile è accompagnata da una serie di eventi dedicati alle figure dei partigiani mazaresi ed in particolare di Vincenzo Modica che si distinse nella lotta di Liberazione con il nome Comandante Petralia ed a cui è dedicata la denominazione della stessa sezione Anpi mazarese.

Tale figura è stata celebrata soprattutto in Piemonte. Ora anche nella sua città natale si intende ricordarla ed omaggiarla con alcuni eventi.

-Mercoledì 24 aprile con inizio alle ore 9 al teatro Garibaldi l’Anpi insieme alla famiglia del compianto Vincenzo Modica rappresentata dalla figlia Gemma incontrerà in due distinti blocchi le delegazioni delle scuole medie inferiori e superiori mazaresi. Nel primo blocco, in particolare, saranno presenti la “Borsellino-Ajello” e la “Boscarino-Bonsignore”con il ricordo sia dei partigiani mazarese Modica e Castelli che del partigiano nisseno Coljanni.

 Nel secondo blocco, a partire dalle ore 11,15 saranno presenti le delegazioni dell’Istituto Ferrara, dell’Istituto D’Altavilla, del Liceo Adria Ballatore e del Liceo Artistico con proiezioni di video e slides, musica e disegni per non dimenticare il sacrificio di chi ha lottato contro la tirannia per la libertà. In entrambi gli incontri interverrà Gemma Modica con un ricordo del padre Vincenzo. L’amministrazione comunale le conferirà una pergamena commemorativa.

 Dalle ore 16,30 di mercoledì 24 aprilenella Biblioteca comunale la famiglia di Vincenzo Modica donerà alcune copie di documenti che sono stati richiesti all’Istituto piemontese per la storia della Resistenza. Nella stessa Biblioteca il 10 aprile scorso è stato inaugurato lo Spazio dedicato ai libri della Resistenza.

-Giovedì 25 aprile alle ore 9 in via Dante Fiorentino si svolgerà la cerimonia di scopertura di una lapide dedicata a Vincenzo Modica. Insieme alla famiglia, a studenti, istituzioni e associazioni verranno letti i nomi dei partigiani mazaresi e subito dopo un corteo accompagnato dalla banda musicale si recherà nel lungomare dinanzi al Monumento ai Caduti per la Patria dove alle ore 10,15 si terrà il momento celebrativo della Festa della Liberazionecon i discorsi commemorativi del Sindaco e della famiglia Modica.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS