mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeCulturaArteInaugurata la mostra fotografica “Il Principe dei Mari” al Centro Commerciale Belicittà...

Inaugurata la mostra fotografica “Il Principe dei Mari” al Centro Commerciale Belicittà di Castelvetrano

La mostra fotografica “Il Principe dei Mari” di Giuseppe Di Salvo presso il Centro Commerciale Belicittà di Castelvetrano presenta una selezione di scatti catturati durante le mattanze del 1992 della famiglia Castiglione.

All’inaugurazione della mostra hanno partecipato l’avvocato Pietro Bruno, rappresentante del Centro Commerciale Belicittà e presidente del consiglio di amministrazione della società Grigoli Distribuzione Srl confiscata e gestita dall’Agenzia Nazionale per i Beni Confiscati, insieme a Giuseppe Di Salvo, il fotografo, e Nino Castiglione, l’imprenditore dell’azienda omonima specializzata nella lavorazione e inscatolamento del tonno, fondata nel 1933 dal nonno.

Durante l’evento di apertura, è stato offerto un aperitivo con degustazione di prodotti di tonnara e vino, a cura della Ted Formazione Professionale, in linea con il tema della mostra che racconta in modo dettagliato e sensibile la tradizionale tecnica di pesca del tonno nota come “mattanza”. Le foto esposte catturano i momenti della mattanza e riflettono sulla relazione profonda tra gli uomini del mare e l’ambiente marino. Questi scatti sono accompagnati da contributi video che arricchiscono l’esperienza espositiva che sarà raccontata dai giovani studenti dell’ Istituto di Istruzione Superiore “R. D’Altavilla” – indirizzo nautico.

Una cronaca puntuale e sensibile dal grande valore antropologico. Nel mese di maggio i tonni venivano catturati e portati sulle barche grazie alla fatica e al sudore dei pescatori. I volti sfumati dei tonnaroti, i tonni, le barche, le reti e i colori della mattanza sono parte fondamentale della mostra fotografica.

Il lavoro di Giuseppe Di Salvo ha immortalato con intensità la vita e le tradizioni legate alla tonnara e alla mattanza della Nino Castiglione, avvenute presso le acque di Punta Tipa, nelle vicinanze della storica Tonnara San Giuliano Palazzo, la più antica della Sicilia occidentale, attiva dal XVI secolo fino al 1961 nella pesca, lavorazione e conservazione del tonno.

Questa tipologia di pesca è ormai scomparsa. L’ultima mattanza in Sicilia s’è tenuta nel 2007.
La mostra itinerante è stata in esposizione a Buenos Aires (con il patrocinio dell’Istituto Italiano di Cultura), a Mar del Plata (con l’associazione Siciliani in Argentina), a Parigi e a Palermo. Alcuni scatti oggi sono in mostra permanente presso il Museo Guttuso di Bagheria negli spazi di Villa Cattolica.

“Il Principe dei Mari” sarà accessibile al pubblico fino al 26 maggio durante gli orari di apertura del Centro Commerciale Belicittà, offrendo un’opportunità unica di esplorare una parte significativa della storia e delle tradizioni legate al mare e alla cultura marinara della Sicilia occidentale. Tra le iniziative correlate alla mostra, il 18 maggio alle ore 18:00 si terrà la presentazione del libro “Il Signore delle Tonnare” scritto dal giornalista e scrittore Ninni Ravazza. Il libro approfondisce la millenaria pratica della pesca del tonno lungo le coste della Sicilia.

La mostra fotografica è organizzata dal Centro Commerciale Belicittà in collaborazione con l’Istituto di Istruzione Superiore “R. D’Altavilla”, l’Istituto TED Formazione Professionale e l’azienda Nino Castiglione Srl. 
L’iniziativa fa parte del progetto “Belicittà per il Sociale”, una serie di eventi organizzati con l’obiettivo di sostenere e contribuire al benessere della comunità locale.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS