sabato, Giugno 15, 2024
HomeEconomiaWine & FoodCantine Aperte Florio: raffinate esperienze gourmet per celebrare il vino

Cantine Aperte Florio: raffinate esperienze gourmet per celebrare il vino

Torna Cantine Aperte, l’evento più amato dai winelover. Domenica 26 maggio la storica Azienda Florio sarà protagonista di una giornata nel segno della piacevolezza, del buon vino e del buon cibo, sulle tracce degli eterni Leoni di Sicilia.

Visite guidate, degustazioni itineranti e masterclass: anche Florio si prepara per Cantine Aperte, l’appuntamento di fine primavera promosso dal Movimento Turismo del Vino e in programma il prossimo 26 maggio nel trapanese. Una giornata all’insegna della convivialità per toccare con mano paesaggi, sapori e i colori di Marsala sulle tracce degli eterni Leoni di Sicilia.

Le coste ventose di Lilibeo che un tempo hanno accolto mercanti e avventurieri, sono oggi la dimora di una delle realtà più importanti dell’isola, un faro nel panorama vitivinicolo italiano. Bellissime e silenziose, costruite in pietra di tufo da Vincenzo Florio nel 1833, le Cantine saranno teatro di un’esperienza unica tra il respiro del mare, legni di rovere e preziosi calici di un vino leggendario, il Marsala.

L’azienda aprirà le porte alle ore 11, con un tour sulle orme dei Florio, dinastia di una famiglia imprenditoriale di altissimo valore identitario per la Sicilia operosa e di successo che tra ottocento e novecento, seppe affermare nel mondo la Sicilia e l’eccellenza dei suoi prodotti, primo fra tutti il vino Marsala. Una storia da poter rivivere anche alle ore 12.30, alle 15.00 o alle 17.00. Gli appassionati potranno dunque stare in ascolto di echi lontani, di uno spaccato avvincente, ricco di personaggi carismatici che hanno intrecciato le loro esistenze alle vicende più significative del quel saper fare che rese la Sicilia conosciuta ed apprezzata a livello internazionale.

A seguire la degustazione del Marsala Superiore nelle sue declinazioni, in abbinamento a delizie dolci di Alaimo & Strazzeri, e le Sfumature del Marsala vergine accompagnato da finger di tonno dell’azienda San Pantaleo; entrambe le proposte di degustazione sono previste sia al mattino che nel pomeriggio.

Per il Florio Lunch bisognerà invece attendere le ore 13; i winelover, oltre ad ammirare l’architettura e il design della cantina, potranno rifarsi il palato con uno sfizioso buffet in abbinamento a Vino FlorioMarsala Vergine Riserva 2010 e Marsala Superiore dolce 2017.

“Florio è un luogo di memorie, riconoscimento, ospitalità, esperienza di scambio. – ha dichiarato Roberto MagnisiDirettore di Florio – I nostri Marsala sono produzioni storiche, veri atti d’amore che non possiamo non condividere in un appuntamento come questo. Il 26 maggio sarà quindi un elogio a vini di grande tradizione culturale, orgoglio nazionale e internazionale della Sicilia, ma soprattutto sarà un giorno di festa da condividere con tutti in armonia”.

Ad arricchire il programma dell’ultima domenica di maggio, inoltre, Il Marsala DOC, arte liquida in movimento, la masterclass guidata dal Brand managerFlorio con a seguito una visita straordinaria dell’Enoteca Storica; infine, cocktail Florio con musica dal vivo nella splendida terrazza sul mare per il Florio Sunset, a partire dalle ore 17.30.

Florio non lascia nulla al caso. Sarà un Cantine aperte nel segno della piacevolezza, del buon vino e del buon cibo, in un susseguirsi di brindisi all’interno di un viaggio in un mondo che sorprenderà anche gli enoturisti più preparati.

Giunto alla sua 31esima edizione, l’evento è a numero limitato e la prenotazione è obbligatoria fino ad esaurimento posti.

Per info e prenotazioni:
UFFICIO HOSPITALITY | FLORIO
Tel: 0923 781305/317/306 oppure 0923 781111 | visitaflorio@cantineflorio.it

Oppure sul sito: www.cantineflorio.it

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS