martedì, Luglio 23, 2024
HomeAmbienteIl comune di Ciminna pianterà 21 mila nuovi alberi​ entro dicembre

Il comune di Ciminna pianterà 21 mila nuovi alberi​ entro dicembre

Dal ministero dell’ambiente in arrivo 910 mila euro di fondi del Pnrr

Il comune di Ciminna entro dicembre pianterà 21 mila alberi su 20 ettari di territorio, urbano ed extraurbano, compreso fra le contrade Villafranca, Garranello, Nunziata e Nunziatella. Gli interventi, su iniziativa del sindaco Vito Barone, saranno finanziati con 910 mila euro di fondi del Pnrr che l’amministrazione comunale ha ottenuto partecipando a un bando del ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica con il supporto tecnico dell’Agenzia di sviluppo del Mezzogiorno presieduta da Giuseppe Sciarabba.
Saranno piantate 15.668 specie arboree fra Fraxinus ornus, Olea europaea, Quercus ilex e Acer campestre. Altre 5.509 specie arbustive saranno Sorbus graeca, Prunus spinosa, Myrtus comminis e Malus sylvestris. “La prima fase del progetto durerà tre mesi – spiega Sciarabba – e prevede la bonifica dalla vegetazione infestante. I successivi due mesi serviranno per la semina e la piantumazione. Seguiranno le fasi di monitoraggio, irrigazione, oltre alla concimazione e ai trattamenti fitosanitari previsti per cinque anni, fino a dicembre 2029”.      

Il progetto di riforestazione nel comune di Ciminna rientra nella misura “Tutela e valorizzazione del verde urbano ed extraurbano” del Piano nazionale di ripresa e resilienza che ha l’obiettivo di piantare 6,6 milioni di alberi entro il 2024 nelle 14 città metropolitane dello Stivale – 1.268 comuni in cui vivono 21 milioni di persone – per contrastare l’inquinamento atmosferico, i cambiamenti climatici e la perdita di biodiversità a beneficio di una migliore qualità della vita dei cittadini.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS