martedì, Luglio 23, 2024
HomeScuola & FormazioneL'Istituto 'Florio' di Erice sul podio al Concorso Nazionale della Rete degli...

L’Istituto ‘Florio’ di Erice sul podio al Concorso Nazionale della Rete degli alberghieri nazionale

Si chiude con un ottimo risultato per l’Istituto ‘Florio’ di Erice il Concorso Nazionale Re. Na. I.A. (Rete degli alberghieri nazionale), la cui cerimonia di premiazione  si è svolta oggi all’Istituto “Pietro Piazza” di Palermo. L’evento ha previsto la visione e la premiazione degli elaborati vincitori per le categorie: Enogastronomia, Sala e Vendita e Accoglienza Turistica. 

Per la sezione cucina si piazza sul podio al primo posto l’alunno Giovanni La Monica della 4^ A, accompagnato dal suo coach, il docente Salvatore Alongi, con un elaborato dal tema “La Sicilia tra tradizione e innovazione”. Per la sezione sala e vendita sul podio, seconda classificata, c’è Manuela Sansica della 3DF, accompagnata dal suo coach, il prof Francesco Tilotta, con un cocktail ispirato ai sapori del mediterraneo. Sedici le scuole partecipanti, i cui alunni si sono cimentati nei tre settori.

Grande soddisfazione esprime la dirigente  Pina Mandina per il risultato conseguito dagli alunni partecipanti e i loro docenti, ma soprattutto per la passione, la motivazione  e l’impegno profusi che sono gli elementi fondamentali per una scuola attenta allo star bene dei propri ragazzi e delle proprie ragazze.

I primi classificati riceveranno un premio in denaro di 200 € e una master class di settore per la propria classe, offerta da Guide turistiche abilitate, Unione regionale cuochi, Associazione Barman Siciliani.

La Re.Na.I.A rappresenta una “rete di istituzioni scolastiche” che coinvolge gli Istituti Professionali di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione e ha per oggetto il perseguimento di diverse  finalità tra cui la cooperazione tra le istituzioni scolastiche e loro reti, italiane, europee e di altri Paesi, al fine di sviluppare e consolidare l’autonomia in modo solidale, promuovere scambi e sinergie sul piano formativo anche per il potenziamento delle risorse strutturali, professionali e finanziarie, e ancora la promozione e lo sviluppo di iniziative congiunte finalizzate a realizzare nel migliore dei modi le attività di insegnamento e di orientamento, di ricerca, di sperimentazione e sviluppo, di formazione e aggiornamento, e di cooperazione scuole-aziende.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS