martedì, Luglio 16, 2024
HomeAmbienteAnimaliPalermo : zebre in strada ma solo per i cavalli

Palermo : zebre in strada ma solo per i cavalli

Zebre libere in strada, ma solo per i cavalli delle carrozze. I pedoni si arrangino. È quanto succede quasi ogni giorno in via Francesco Crispi a Palermo, di certo quando attraccano le grandi navi da crociera. Il Comune avrebbe loro destinato il sole del nastro di asfalto di via Sammuzzo, senza alcun ristoro per i poveri equidi, ma le strabordanti abitudini fanno sì che i cavalli delle carrozze vengano legati ai pali dell’illuminazione pubblica occupando in toto le strisce pedonali e pure nella curva di una strada tra le più trafficate della città, colma di autovetture in transito, camion e turisti in arrivo al porto.  

A lanciare l’ennesima denuncia è Enrico Rizzi, attivista per i diritti degli animali e commissario del Dipartimento tutela animali e lotta alle zoomafie di Sud chiama Nord. Nei suoi account social non manca giorno che non arrivino segnalazioni di turisti e semplici cittadini indignati. “Proprio una bella presentazione per la città – ha dichiarato Enrico rizzi – Mi chiedo cosa fa il Comune di Palermo. Il Sindaco è mai andato da quelle parti quando attraccano le navi da crociera? E dire che a pochi metri di distanza vi è, in queste situazioni, una macchina della Polizia Municipale”. I cavalli, infatti, vengono impunemente legati all’angolo di via Mariano Stabile, a pochi metri dal varco Sammuzzo. 

Se il Comune non riesce a bandire un’attività ormai residuale in mano ad un paio di concessionari che gestiscono una quarantina di carrozze, mi chiedo cosa succede per altre questioni. Aggiungiamo poi il numero di abusivi privi di ogni autorizzazione. Per individuarli non basta molto, basta vedere se la carrozza ha la targhetta obbligatoria. Certo – aggiunge Rizzi – se non si vedono neanche quando i cavalli vengono lasciati sulle strisce pedonali, cosa vogliamo aspettarci? Sarei portato a pensare – ha concluso Rizzi – che la colpa non sia tanto della Polizia Municipale quanto, a questo punto, di una situazione che nel complesso deve essere lasciata correre”.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS