Trapani. Aeroporto, cittadini scrivono a Crocetta: “ Siamo preoccupati”

Un invito a venire a Trapani per discutere del futuro dell’aeroporto “Vincenzo Florio”. Lo rivolge  al Presidente della Regione, Rosario Crocetta, il gruppo “Aeroporto Trapani Marsala” di cui si fa portavoce Paola Maria Gucciardi. “Qui la preoccupazione per l’aeroporto e per Ryanair è tanta- scrive la portavoce  in una nota inviata a Crocetta-. Gradirei avere notizie su come funziona il sistema aeroportuale, visti i numerosi commenti negativi su tanti aspetti. Non comprendo perché- aggiunge- non entrino altri vettori e perché  l’unica compagnia low cost non aumenti le tratte. Ovunque lo fa,  qui no! Percependo, peraltro, la stessa cifra”.

Insomma sta per iniziare la stagione turistica e cittadini e operatori del settore manifestano preoccupazione e malessere per la mancanza di certezze. Le notizie degli ultimi giorni, oltretutto, non sono affatto rassicuranti visto che l’assemblea dei soci di Airgest, la società che gestisce l’aeroporto, non ha potuto procedere all’aumento di capitale perché la Regione, che è il socio di maggioranza, non ha ancora approvato il Bilancio. Tutto rinviato! Inoltre il contratto triennale di co-marketing con Ryanair sta per scadere e ancora non è stato predisposto nulla di preciso sul prossimo rinnovo.