Alcamo, arrestato scippatore seriale minorenne

E’ un minorenne alcamese, le cui iniziali sono G.P., lo scippatore seriale che terrorizzava gli anziani nella cittadina trapanese. Il sedicenne era solito scippare anziani, sia uomini che donne, specialmente nelle vie del centro storico, spesso spalleggiato da un coetaneo, anch’esso identificato dalle forze dell’ordine. Adottava una tecnica collaudata: arrivava alle spalle dell’anziano preso di mira e gli strappava la borsa o il portafogli, incurante del fatto che una simile violenza causava la rovinosa caduta a terra della vittima che riportava spesso ferite e fratture.Dopo lo scippo, il minore fuggiva a piedi tra i vicoli, sicuro di non poter essere raggiunto dalla vittima.

Le indagini dei Carabinieri della Stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Alcamo, hanno consentito di identificare G.P. anche attraverso una dettagliata analisi dei filmati estrapolati dalle telecamere di videosorveglianza di privati cittadini che risiedono o sono titolari di attività commerciali ubicate nei pressi dei luoghi dove sono avvenuti gli scippi. Proprio grazie alla telecamera di sorveglianza di un esercizio commerciale, il pomeriggio dello scorso 7 giugno i Carabinieri hanno catturato l’immagine di G.P. mentre scippava un anziano. Il minore, consapevole della gravità dei fatti contestatigli, ha immediatamente collaborato con i Carabinieri e ha indicato il luogo ove aveva gettato il portafogli della vittima, che è stato poi recuperato.