Assalto alle Poste con pistola giocattolo, tre arresti

210

Assaltano gli uffici postali di via Sferracavallo a Palermo e vengono inseguiti dalla polizia che li blocca. È durata poco la fuga dei tre rapinatori che ieri avevano fatto irruzione nell’ufficio postale intorno alle 13,45 bloccando la direttrice che stava chiudendo e spingendola nuovamente dentro per farsi consegnare quanto c’era nelle casse. Valore del bottino circa 2000 euro per i tre rapinatori col volto travisato da passamontagna. Si tratta di  Matteo Salamone, pregiudicato di 30 anni; Gaetano Alicata, pregiudicato di 23 anni, e Marco Torres, incensurato di 26 anni. I tre ladri non sapevano che nell’ufficio era presente anche un’altra dipendente che ha chiamato la polizia. La Fiat 600 con la quale sono scappati, rubata per l’occasione, è stata bloccata in via Collodi.

Salamone, secondo quanto reso noto dalla questura, era in possesso di 18 banconote da 5 euro, mentre Alicata aveva 1.230 euro. Trovata anche la pistola giocattolo priva di tappo rosso utilizzata per compiere la rapina. Era stata gettata fra i binari della ferrovia.