Favignana: dal 31 maggio al 4 giugno, torna “The Djoon Experience”

65

Sarà la quarta edizione del festival “The Djoon Experience Favignana 2018” ad aprire la stagione estiva nelle isole Egadi. L’esclusivo evento, dedicato alla musica house, disco, afro, funky e soulful, si terrà a Favignana dal 31 maggio al 4 giugno prossimi. Contro qualsiasi forma di razzismo e intolleranza sociale, il festival, quest’anno, innalza un forte messaggio di uguaglianza che viaggia sulle note della musica house. A Favignana, per il quarto anno consecutivo, si incontrano artisti e pubblico di culture diverse, dove non conta la diversità e si diventa parte di un unico contesto in uno scenario di accoglienza, caratterizzato dalla spontaneità delle relazioni e dall’uguaglianza.

Un arcobaleno di persone, arricchito dai colori dell’isola, accompagnerà la cinque giorni di divertimento e spettacolo organizzata dalla società trapanese “Making Partners”, patrocinata da Federturismo Confindustria, in collaborazione con il prestigioso marchio parigino “Djoon Club” e con il supporto dell’Amministrazione comunale delle Egadi. Il “The Djoon Experience” è, oramai, un consolidato appuntamento per i maggiori artisti internazionali del panorama dell’house music, capace di intercettare anche un flusso di visitatori e appassionati che si ritrovano a Favignana, per apprezzare, anche, le bellezze paesaggistiche della più grande delle isole Egadi. Vacanza e divertimento si sposano con la sostenibilità ambientale: in accordo con l’Area marina protetta più grande d’Europa, saranno infatti utilizzati materiali da consumo riciclabili in sintonia con la logica del festival plastic free.

La line up di quest’anno si avvale di alcuni dei più famosi dj internazionali, fra cui Djeff Afrozila dal Portogallo, Terrence Parker & Merachka e Jamie 3:26 dagli Stati Uniti, che accompagneranno gli appuntamenti programmati, boat party, sunset party, night party e i dj set nel cuore del paese. La grande novità di quest’anno riguarda la performance live degli artisti: tra gli ospiti la star giapponese Kuniyuki Takahashi, creatore estemporaneo di musica elettronica digitale.

«Le precedenti edizioni hanno permesso di concretizzare risultati evidenti in termini di promozione territoriale, di presenze turistiche, di destagionalizzazione dell’offerta. Fattori questi, che hanno fatto dell’evento un melting polt musicale e culturale, incontro di stili nel cuore del Mediterraneo. Favignana diventa, anno dopo anno, laboratorio di internazionalizzazione con giovani provenienti dai diversi Paesi del mondo» ha ribadito Francesco Culcasi, patron in Sicilia del festival. “The Djoon Experience Favignana” vuole portare avanti la tradizione multiculturale della Sicilia come esempio storico integrazione di popoli ed etnie e fare dell’isola di Favignana testimonianza virtuosa di tolleranza e rispetto della diversità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.