Mazara, tunisino danneggia auto in sosta con un bastone: arrestato

308

I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo hanno arrestato per l’ipotesi di reato di tentato e furto aggravato di autovetture, il tunisino, Ghammam Housam, 25 anni.
I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, nella notte del 14 maggio, su richiesta di intervento
di un privato, sono intervenuti in Piazza Stazione a Campobello di Mazara, ove era stato
segnalato un giovane che, in evidente stato di alterazione, aveva danneggiato delle
autovetture in sosta nel tentativo di derubarle. Per portare a termine l’azione delittuosa, il
giovane ladro, mediante l’uso di un bastone, ha danneggiato i parabrezza e i finestrini
della autovetture mandandoli in frantumi.
L’equipaggio dei Carabinieri, giunto sul luogo dell’intervento, ha constatato quanto appreso dal cittadino telefonicamente e ha fermato il tunisino mentre era ancora intento a danneggiare le autovetture in sosta.

Il tunisino è stato accompagnato in caserma per gli adempimenti di rito ed è stato tratto in arresto. Sottoposto a perquisizione, i Carabinieri hanno rinvenuto occultati sulla persona, un mazzo di chiavi di un’abitazione e degli occhiali da sole di cui il giovane si era poco prima impossessato. La refurtiva è stata poi restituita ai legittimi proprietari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.