Mazara, tunisino danneggia auto in sosta con un bastone: arrestato

154

I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo hanno arrestato per l’ipotesi di reato di tentato e furto aggravato di autovetture, il tunisino, Ghammam Housam, 25 anni.
I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, nella notte del 14 maggio, su richiesta di intervento
di un privato, sono intervenuti in Piazza Stazione a Campobello di Mazara, ove era stato
segnalato un giovane che, in evidente stato di alterazione, aveva danneggiato delle
autovetture in sosta nel tentativo di derubarle. Per portare a termine l’azione delittuosa, il
giovane ladro, mediante l’uso di un bastone, ha danneggiato i parabrezza e i finestrini
della autovetture mandandoli in frantumi.
L’equipaggio dei Carabinieri, giunto sul luogo dell’intervento, ha constatato quanto appreso dal cittadino telefonicamente e ha fermato il tunisino mentre era ancora intento a danneggiare le autovetture in sosta.

Il tunisino è stato accompagnato in caserma per gli adempimenti di rito ed è stato tratto in arresto. Sottoposto a perquisizione, i Carabinieri hanno rinvenuto occultati sulla persona, un mazzo di chiavi di un’abitazione e degli occhiali da sole di cui il giovane si era poco prima impossessato. La refurtiva è stata poi restituita ai legittimi proprietari.