Montevago: Arriva il terzo finanziamento per l’efficientamento energetico

Arriva il terzo finanziamento per l’efficientamento energetico al comune di Montevago. Il progetto per la riduzione dei consumi di energia primaria della sala consiliare “Falcone e Borsellino” è nella graduatoria definitiva dei progetti ammessi al finanziamento dall’assessorato regionale per l’Energia nell’ambito del Po Fesr 2014/2020 (Asse prioritario 4 – Azione 4.1.1) per l’efficientamento energetico degli edifici pubblici. Il progetto, dell’importo complessivo di 56.119 euro, prevede, in particolare, la sostituzione degli infissi e pannelli vetrati di alta qualità, il miglioramento dell’isolamento termico di parte dell’involucro edilizio e la sostituzione dell’illuminazione con sistema Led.

Si tratta del terzo progetto in materia di riqualificazione energetica del comune di Montevago ammesso nell’ambito del Po Fesr 2014/2020 dopo quello da 963.477 euro per il restyling dell’illuminazione pubblica con lampade a Led, wifi gratis e la prima colonnina di ricarica per veicoli elettrici e quello per la ristrutturazione funzionale e quello da 859.000 euro per la riqualificazione energetica dei locali della scuola materna “Marino” che prevede l’isolamento esterno a cappotto su prospetto e sulla copertura, la sostituzione degli infissi, del bruciatore e caldaia e l’ampliamento del locale cucina.

Esprime soddisfazione il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo: “E’ un’altra delle opportunità che stiamo riuscendo a cogliere grazie all’impegno dell’amministrazione comunale e alla qualità dei progetti redatti dal nostro ufficio tecnico. Continueremo a lavorare in questa direzione e a partecipare ad altri bandi per non perdere le opportunità offerte dai finanziamenti europei”.