Giovani volontari Azione x in collaborazione con gli operatori del WWF a tutela della “Riserva delle saline”

I giovani volontari dell’associazione “Azione x” hanno aderito attraverso buone pratiche di cittadinanza attiva, al progetto “Riserva Saline”, finanziato da Fondazione con il Sud nell’ambito del Bando Ambiente 2018, con la finalità di proteggere e valorizzare il patrimonio naturalistico della “Riserva Naturale Orientata delle Saline di Trapani e Paceco”, attraverso interventi a tutela della biodiversità e attraverso momenti formativi e di coinvolgimento della comunità locale. In quest’ottica, i giovani affiancati dagli operatori del WWF Italia, Ente Gestore dell’area protetta, e dal Tutor del progetto Emanuele Altese stanno svolgendo diverse importanti azioni: dalla raccolta dei rifiuti, trasportati dal vento e/o dal mare, o dall’inciviltà e dall’incuria dell’uomo, alla manutenzione dei presidi posti in alcune aree della Riserva.

Per i giovani volontari che partecipano al progetto non mancheranno delle ore formative per scoprire le peculiarità del sito relativamente alla flora e alla fauna del sito pluri protetto ma soprattutto per sensibilizzarli al rispetto dell’importanza della tutela di questo importante ed unico ecosistema e consentire loro di diventare dei moltiplicatori di conoscenza attraverso lo scambio con i loro coetanei”. Altresì, i ragazzi, considerato l’impegno dimostrato, saranno impegnati anche nell’organizzazione e realizzazione di eventi e manifestazione a tema per la valorizzazione della risorsa del “sale”. La dott.ssa Rosaria Bonfiglio (presidente dell’associazione di volontariato Azione x e docente in Scienze Umane presso l’I.I.S. “Rosina Salvo” di Trapani) sostiene: “operare per la natura e con la natura comporta la nascita di una relazione positiva e nuova tra il sé e ciò che fuori da me, prendersi cura del proprio paesaggio, risanare determinate parti del territorio, comporta una nuova responsabilità e coscienza umana. Da questa coscienza umana parte una nuova dimensione di vita, basata non sull’egoismo ma sull’altruismo, rispetto reciproco, dinamismo e intraprendenza per un mondo migliore”. Il progetto “Riserva Saline” che ha un crono programma di tre anni vede come soggetto capofila la sezione di Legambiente Trapani. Partner del Progetto: Comune di Paceco, Associazione di volontariato Azione x, USSM (Sezione Staccata di Trapani), Aiab (associazione italiana per l’agricoltura biologica) Sicilia, Associazione culturale Trapani Welcome, Associazione Proloco Nubia, Associazione Saline e Natura, Auserm Comune di Trapani.