All’ospedale di Alcamo arriva un nuovo strumento per le Tac

L’ospedale “S. Vito e S. Spirito” di Alcamo si rafforza grazie ad una nuova e modernissima apparecchiatura per l’esecuzione delle Tac che consentirà un’ altissima qualità dell’immagine diagnostica che permette di visualizzare i dettagli anatomici più piccoli e la possibilità di eseguire esami specialistici in tempi brevi contenendo al massimo la dose di radiazioni.

L’apparecchiatura di ultima generazione, una Siemens Healthcare, modello Somatom a 64 slices, è stata acquistata tramite la centrale di acquisti del Ministero del Bilancio CONSIP.

“La nuova dotazione tecnologica va a potenziare l’attività ospedaliera, consentendo di effettuare nel reparto di Radiologia del presidio ospedaliero di Alcamo diagnosi e cure sempre più qualificate” – ha detto il direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, Fabio Damiani.

Durante i lavori di installazione del macchinario, che richiedono l’adeguamento edile ed impiantistico dei locali ed il potenziamento della schermatura anti X in piombo, a partire da martedì 21 gennaio 2020 sino a metà febbraio circa, sarà possibile effettuare gli esami presso la struttura d’appoggio accreditata Centro di Radiologia Medica di Alcamo dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 20:00.