Licata, volontari servono altri 70 pasti caldi alle famiglie bisognose

273

Continua la preparazione dei pasti caldi in beneficenza da parte dei volontari della protezione civile, con il patrocinio del comune. Nella giornata di domenica, come accaduto la domenica addietro, nella cucina dell’hotel Villa Damanti sono stati cucinati altri 70 pasti caldi per essere distribuite alla famiglie bisognose. Presente in rappresentanza dell’amministrazione comunale, il vice sindaco Antonio Montana che ha collaborato all’iniziativa di solidarietà. A contribuire alla fornitura degli alimenti per la preparazione dei pasti sono stati il panificio Noemi, la pasticceria Artigiancrem e il sig. Giuseppe Cuttitta ha provveduto a fornire la frutta. Hanno collaborato anche i volontari della croce rossa italiana e la Guardia Costiera Ausiliaria. “Grazie – è il commento del vice sindaco Antonio Montana – a tutti coloro i quali hanno collaborato, di domenica e dopo una settimana molto pesante, alla realizzazione di questo ennesimo gesto di solidarietà. Sono sempre più convinto che uniti ce la faremo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.