Anniversario strage di Nassirya: il ricordo di Musumeci

«Nel giorno in cui ricorre il 17esimo anniversario della strage di Nassiriya, il nostro commosso pensiero va a Giovanni Cavallaro, Giuseppe Coletta, Emanuele Ferraro, Ivan Ghitti, Domenico Intravaia, Horacio Majorana e Alfio Ragazzi, figli di Sicilia barbaramente strappati alla vita e all’affetto dei loro cari dal terrorismo fondamentalista. Erano lontani dall’Italia, impegnati, con grande dedizione e senso del dovere, in una missione di pace».

Lo ha dichiarato il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, che stamane ha deposto una corona di alloro sotto la lapide che a Palazzo Orleans ricorda l’attentato del 12 novembre 2003 (nella foto). Presenti alla cerimonia anche Marco e Alessia Intravaia, figli di uno dei carabinieri caduti nella strage.