Castellammare. Apre il centro comunale di raccolta di contrada Pagliarelli

Da martedì 15 dicembre sarà aperto ai cittadini il primo centro comunale di raccolta di Castellammare del Golfo sito in contrada Pagliarelli -Ginisara, sulla strada provinciale 2, in un terreno confiscato alla mafia di oltre 2100 metri quadrati.

Il Ccr sarà aperto ogni mattina dalle ore 9 alle 13 e il martedì, giovedì e sabato anche dalle 15 alle 18, mentre la domenica dalle ore 8 alle 13.

Il centro comunale di raccolta è un’area attrezzata con cassoni dove gli utenti potranno conferire, gratuitamente, i rifiuti differenziati accedendo con documento di riconoscimento.

Nel centro di raccolta si potranno conferire carta e cartone, organico, sfalci di verde e potature, plastica, vetro e lattine, rottami metallici, ingombranti, legno, elettrodomestici, scarti di olio, pneumatici, lampade, batterie, piccole quantità di inerti provenienti da piccoli lavori di manutenzione domestica, farmaci scaduti…

Per gli abiti usati, esclusivamente per il mese di dicembre, in considerazione delle festività, potranno essere conferiti giovedì 17 dicembre. Il conferimento degli abiti usati, dopo il mese di dicembre, è previsto ogni giorno.

Il Ccr è stato inaugurato il 24 novembre dal sindaco Nicolò Rizzo alla presenza dell’assessore regionale all’Energia Alberto Pierobon, dell’assessore comunale all’Ambiente Vincenzo Abate, di Gregory Bongiorno, amministratore delegato di Agesp e del presidente del consiglio comunale Mario Di Filippi.