Marsala: due nuovi autobus per il trasporto dei soggetti diversamente abili

Acquistati dal Comune sono stati affidati alla Ditta, che in regime

di prorogatio, gestisce il servizio

Il Sindaco Massimo Grillo: “la massima attenzione verso chi è più fragile è uno dei punti più importanti del nostro mandato”

Presente il Sindaco Massimo Grillo, il Dirigente del Settore dei Trasporti Pubblici, ha ieri consegnato, alla ditta che gestisce – in regime di prorogatio – il servizio di trasporto dei soggetti diversamente abili, due nuovi autobus da dieci posti cadauno.

Si tratta dei primi due di quattro mezzi che il Comune ha acquistato con fondi propri contraendo un mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti di 200 mila euro (Amministrazione precedente).

“Implementare l’attenzione e i servizi nei confronti delle fasce più fragili della nostra Comunità è un obiettivo principale del nostro programma – precisa il Sindaco di Marsala. Abbiamo già avviato un percorso ben preciso per riorganizzare e rendere più efficiente il settore e, presto, daremo più consistenza agli interventi in favore di chi si trova in difficoltà”.

I due nuovi mezzi, alla cui consegna ha anche partecipato il neo Assessore ai Servizi Sociali, Giuseppe D’Alessandro, sono stati affidati all’Associazione “Volontari del Mediterraneo”. I due mini autobus possono complessivamente ospitare a bordo 10 persone compreso l’autista (che dovrà detenere la patente CQC) e l’Assistente. I due mezzi dotati di pedana di sollevamento sono anche in grado di consentire il trasporto di persone in carrozzina. Il loro costo è stato di poco di 45 mila euro. Gli altri due mini bus, che saranno in grado di trasportare 9 persone e due carrozzine a testa, dovrebbero essere consegnati dalla ditta aggiudicataria dell’appalto al Comune di Marsala entro i primi di marzo.