Figuccia: “Solidarietà alle Donne Pd fuori dal CdM, ipocrisia del partito”

“Solidarietà alle donne del Partito Democratico che lamentano la propria assenza nel governo Nazionale. Nel giorno di San Valentino, voglio manifestare piena solidarietà a tutte le donne del Partito Democratico che in questo momento stanno manifestando contro i generali per l’assenza della componente femminile nella compagine di governo. Auspico che il loro partito possa valutare l’opportunità  di premiare le migliori donne per ciò che hanno tra le orecchie ovvero il cervello e spero che questa volta le polemiche cedano il passo ai fatti. Gli stessi fatti con i quali la Lega ha dimostrato di voler premiare l’impegno delle donne più brave e meritevoli all’interno della politica, dell’economia e del mondo del lavoro. Come sempre il tempo è galantuomo e in questo caso è chiaro che le accuse di sessismo vadano rispedite immediatamente al mittente ovvero al Partito Democratico dove l’ipocrisia dell’uguaglianza di genere si taglia a fette”.A dirlo è Vincenzo Figuccia deputato della Lega all’Ars e coordinatore provinciale del partito a Palermo.