Vaccini. Fava “Non scaricare su operatori sanitari intoppi e problemi del sistema”

“Dobbiamo ringraziare il personale sanitario ed amministrativo che sta garantendo, in una situazione difficile, un cospicuo numero di vaccini somministrati in Sicilia, ma è evidente che si può e si deve fare di più, a condizione che tutte le istituzioni facciano la propria parte.Vanno individuate rapidamente  nuove strutture per effettuare le vaccinazioni, soprattutto nelle grandi città, ed occorre aumentare gli interventi di ordine pubblico per garantire la sicurezza degli operatori e dei cittadini ed il rispetto delle norme di sicurezza nelle aree attigue agli hub vaccinali.Scaricare sugli operatori sanitari problematiche e intoppi nel sistema è un modo, anche un po’ vile, per non assumersi le dovute responsabilità a tutti i livelli.”
Lo ha dichiarato il Presidente della Commissione regionale antimafia Claudio Fava