Volley, serie A2. Pool promozione: ancora uno scontro diretto per la Sigel contro Vallefoglia

Usufruisce, come da calendario, di un nuovo turno casalingo sabato 10 aprile la Sigel Marsala di coach Daris Amadio. Dopo essersi incrociati un mese fa nel quarto di Finale di Coppa Italia di categoria, i sestetti di Marsala e Vallefoglia si danno appuntamento in campionato per prendere parte all’8^giornata (3°turno del girone di ritorno) di Pool Promozione. Concentramento di questo scontro diretto sarà la struttura di proprietà comunale “Fortunato Bellina”. Abituati ormai a quello che si tratta se non altro di un paradosso temporale, la circostanza curiosa è che le due formazioni si daranno battaglia senza aver giocato il match di andata nelle Marche, saltato per preminenti ed ovvie ragioni sanitarie.

Megabox, come noto, ha terminato in pole-position il girone d’appartenenza e si è presentata in questa post-season con una base di quarantuno punti. Nella Pool il cammino delle pesaresi è stato bruscamente interrotto dalla situazione sanitaria emergenziale del gruppo-squadra costato il forfait nella semifinale di Coppa nel derby interamente marchigiano che si prospettava contro colei che qualche giorno dopo avrebbe trionfato nella finalissima di Rimini: CBF Balducci HR Macerata. Un’emergenza che ha dato solo il tempo alla squadra di coach Fabio Bonafede di disputare la prima giornata a fine febbraio e far proprio lo scontro diretto con risultato pieno con Lpm Bam Mondovì appaiando le pumine e Acqua&Sapone Roma Volley Club in testa a quota quarantaquattro. Ora il rientro verso quella decantata normalità e finanche alla competizione, è avvenuto mercoledì 7 aprile contro la formazione di Green Warriors Sassuolo. Il ritorno in campo dopo un mese lontano dai campi da gioco non poteva essere più bello: tre set a zero casalingo al PalaDionigi (25/17; 25/21; 30/28) nonostante le assenze di Bertaiola e del neoarrivo Dapic, prelevata dalla A2 di Talmassons nel mercato di dicembre. Un successo che permette di fare un balzo in avanti a qurantasette punti e a rilanciare le ambizioni di primo posto aritmeticamente ancora possibile.

Un elemento distintivo delle tigri biancoverdi, tra le cui fila milita l’ex capitano lilybetano Silvia Bertaiola, è sicuramente il fondamentale della difesa. A questo proposito, tra i riferimenti della squadra c’è il libero Giulia Bresciani che nelle Marche ha ritrovato il tecnico avuto a inizio carriera a Bolzano. Il libero di Pietrasanta (Lucca) la scorsa estate assieme ad Alice Pamio, (altra pedina di spicco assieme alla esperta pariruolo Lucia Bacchi), ha lasciato San Giovanni in Marignano per sposare la causa della Megabox. Tra le esperienze precedenti, la Bresciani annovera anche l’annata in A1, 2018/2019, a Chieri. Sottorete promette spettacolo il duello a colpi di classe tra registe: Ilaria Demichelis da una parte e Martina Balboni, ex Acqua&Sapone Roma Volley Club, dall’altra. Balboni, classe 1991, ex tra le altre di Pavia, Bergamo e Monza.

Dal suo canto, la Sigel Marsala Volley ha cominciato la sua settimana il lunedì dell’Angelo. La Prima Squadra ha messo intensità e spirito di abnegazione in ogni sessione d’allenamento. Tutto l’ambiente è carico a molla e lo staff tecnico, come suo solito, ha lavorato sui particolari e molto bene. Domani, vigilia del match, mezza giornata di lavoro con un allenamento tecnico al “Fortunato Bellina”.  Nel primo mattino di sabato il consueto risveglio muscolare, nel pomeriggio, invece, sfida per l’alta classifica al Vallefoglia.

E proprio dell’imminente incontro ha parlato la marsalese Alessandra Mistretta, la più giovane della nostra truppa e tra le protagoniste con un paio di salvataggi difensivi del finale di gara contro Macerata in cui è venuto fuori un successo previo ricorso al tie-break. Ecco quanto dichiarato dal libero classe 2002: “Vallefoglia è un avversario tra quelli più forti del campionato, incrociato dalla Sigel già nella partita da dentro o fuori di Coppa Italia, dandole del filo da torcere. Ecco come questa partita ci offre l’occasione di rifarci. Sappiamo come la nostra sfidante arrivi da un lungo periodo senza essere scesa in campo e dal confronto sabato cercheremo di averne vantaggio anche da questo aspetto. La squadra che arriva a Marsala la ritengo forte e completa in tutti i fondamentali e non solo in difesa”. Così come da vigenti protocolli anti-contagio da SARS-CoV-2, al PalaBellina l’ingresso sarà riservato ai rispettivi staff tecnici, ai gruppi dirigenziali e ai soli giornalisti accreditati. Tifosi e appassionati, invece, potranno seguire le sorti dell’incontro, seppure da dietro uno schermo, attraverso il live streaming che verrà garantito da “La Tr3” per conto di “LVF TV”, la web-tv della Lega Volley Femminile. Ulteriori modi per avere contezza sull’andamento in tempo reale dell’incontro saranno l’aggiornamento punto a punto dal sito www.legavolleyfemminile.it o dalla pratica app della Lega Volley Femminile. Direzione di gara affidata agli arbitri Giovanni Ciaccio di Palermo e Sergio Pecoraro di Altofonte (Pa). Fischio di inizio sabato 10 aprile alle ore 17,00 in un PalaBellina che disporrà ovviamente delle “porte chiuse” per il proliferarsi del periodo pandemico.