“Il Giardino di Maredolce” aderisce alle “Giornate nazionali di valorizzazione di parchi e giardini storici”

“Il Giardino di Maredolce” aderisce alle “Giornate nazionali di valorizzazione di parchi e giardini storici”. Un sabato da trascorrere immersi nella natura, ma anche nella lettura, gustando le bontà della nostra tradizione gastronomiche

Una mattinata immersi nella natura ma anche nella storia, quella che si potrà vivere dalle 9 alle 19 di sabato 5 giugno, al Giardino di Maredolce, in vicolo del Castellaccio 21, nell’ambito delle “Giornate nazionali di valorizzazione di parchi e giardini storici” proposta dall’APGI Associazione Parchi e Giardini D’Italia.

Appuntamento in Giardino 2021” questo il titolo della manifestazione che gode del patrocinio del Ministero della Cultura e che sabato 5 e domenica 6 giugno vedrà oltre 150 parchi e giardini di tutta Italia protagonisti di aperture e attività straordinarie. Iniziativa alla quale, quale punto eletto della Città di Palermo, aderisce l’ATS Maredolce, costituita dalle cooperative sociali BenEssere Libera…mente, e dall’ADA, associazione per i Diritti degli Anziani di Palermo, riaprendo al pubblico l’area verde, dopo il fermo dato dal Covid 19.

Ricco il programma che dalle 9.30 alle 12.30 prevede due visite dell’area verde “Il Giardino del sollazzo di Ruggero” (non oltre 20 unità) con il prof. Giuseppe Barbera. Grazie alla dott.ssa Marisa Canzoneri si potranno conoscere le varietà di erbe medicinali della Sicilia occidentale (massimo 20 persone per ogni gruppo).  Si potrà anche prendere parte a una delle tre sessioni del laboratorio di danza creativa “Lo spazio attorno a noi” (massimo 6 p. alla volta ) condotto da Martina De Luca. A seguire, il primo incontro ludico-ricreativo di AAA (Attività Assistite con l’animale) con il cane  per bambini e adulti (per non oltre 10 famiglie e bambini) curato dalla d.ssa Dora Li Destri Nicosia, veterinario.

In programma anche tre sessioni del laboratorio Hatha Yoga (massimo 10 persone a sessione ) “Equilibrio e leggerezza”, condotto da Cristiana De Luca.

Altrettanto coinvolgenti le attività pomeridiane con il flashmob di lettura realizzato in collaborazione con il Newbookclub community lab APS, dal titolo  “Al Castello con un Libro” a cura di Alessio Castiglione. Sarà un incontro di lettura collettiva aperto a tutti, nel quale ogni partecipante dovrà portare con sé un libro che sta leggendo o vuole leggere, più altri da donare alle associazioni partner. Affascinante si annuncia l’esibizione di falconeria proposta in collaborazione con “L’albero di Chirone”. Chi, poi, non sarà riuscito a partecipare a una delle sessioni mattutine, avrà modo di farlo nel pomeriggio ludico-ricreativo di AAA (Attività Assistite con l’animale) con il cane per bambini e adulti curato dalla d.ssa Li Destri Nicosia.

Non potrà mancare la degustazione di pane tradizionale casereccio a cura di Francesco Calvagna (A’ Cuccagna), magari mentre si assiste all’esibizione di danza del Gruppo Capoeira da Bahia insieme a Quilombo Branco.

Dalle 9.30  alle 12.30 e dalle 16.00 alle 18.00, inoltre, si potrà visitare l’ipogeo di raccolta di acqua con pozzo superficiale (grotta), grazie alla guida dell’associazione di volontariato di protezione Civile Nazionale “San Marco”.

All’ingresso, chi vorrà, potrà liberamente donare una somma come permesso di visita. Quanto raccolto verrà utilizzato per il mantenimento del Giardino e i servizi di custodia.

Per partecipare, bisogna prenotarsi chiamando il cell. 333.6810687 o il 327.0473722 oppure scrivendo all’indirizzo di posta elettronica atsprogettomaredolce@gmail.com.

All’ingresso verranno formati gruppi di 20 visitatori alla volta con mascherina e distanziamento, segnando nominativi e recapiti ai sensi della norma anti Covid.