Pullara: “ancora sotto la lente la questione del bonus covid per i dipendenti della Seus e della Sas”

Si è svolta il 20 luglio scorso l’audizione della Commissione speciale Monitoraggio e attuazione delle leggi sulla questione del bonus covid agli operatori sanitari Seus/118 e Sas impegnati durante la pandemia Covid-19.

Spiega il presidente della Commissione speciale Monitoraggio e attuazione delle leggi On. Carmelo Pullara.

Durante l’audizione – prosegue il presidente della commissione -abbiamo ricevuto le rassicurazioni dall’Assessorato alla economia  e dall’Assessorato alla Salute che manterranno fede agli impegni assunti e pertanto la seconda tranche del bonus per i lavoratori Seus, che rappresenta il saldo, verrà versato tra la fine di luglio e gli inizi di agosto.

Mentre per il lavoratori SAS gli assessorati salute ed economia dopo approfondimenti hanno ritenuto non sufficiente l’Ordine del giorno a suo tempo approvato. Pertanto  sarà predisposto apposito provvedimento normativo finalizzato ad erogare il bonus.

Lo scopo importante della commissione speciale di Monitoraggio e attuazione delle leggi,  -conclude Pullara- di cui mi onoro di presiedere, è proprio quello di verificare che la volontà del legislatore regionale trovi la corretta corrispondenza nell’attuare quanto proposto nella legge, ed oggi, anche dopo questi risultati manifesto tutta la mia soddisfazione per il lavoro svolto dalla stessa commissione, grazie alla preziosa ed efficace attività dei mie colleghi di commissione. Ovviamente vigileremo affinché quanto deciso nella audizione non venga disatteso.