Marsala. Attentato incendiario al Santuario di Birgi. La dichiarazione del sindaco Grillo

“Apprendo con profondo dispiacere e dolore dell’attentato incendiario che è stato commesso questa sera al Santuario Opera Nostra Signora di Fatima in Contrada Birgi (leggi qui) Un atto violento e ingiustificabile che, per le modalità con cui si è svolto, poteva avere conseguenze ancora più gravi. Tutta la mia vicinanza alla comunità del Santuario alla quale mi lega un rapporto profondo di affetto e stima”. È quanto afferma il sindaco Massimo Grillo riguardo all’attentato incendiario di questa sera a Marsala, al Santuario di Birgi Nivaloro. Grazie al tempestivo intervento di una squadra di Vigili del Fuoco di Trapani non si sono avuti danni più gravi. L’incendio, di chiara matrice dolosa, ha provocato il parziale danneggiamento dell’altare e di quanto vi era sopra, compreso il libro del  Vangelo. L’autore dell’atto, rimasto ustionato e identificato dalle Forze dell’Ordine, avrebbe pure posizionato due bombole a gpl all’interno del Santuario.