Marsala, attentato incendiario al Santuario Opera Nostra Signora di Fatima in contrada Birgi Nivaloro

Ore 19.30 – La Polizia avrebbe individuato l’attentatore, il quale sarebbe rimasto ustionato durante l’atto criminoso. Al momento non si conosco ne le generalità, ne le motivazioni del gesto.

– Alle ore 17.30 circa una squadra di vigili del fuoco di Trapani, proveniente da altro intervento di soccorso, è intervenuta presso la chiesa per un incendio di chiara matrice dolosa che ha provocato il parziale danneggiamento dell’altare e del libro del Vangelo e altri suppellettili.

All’interno una persona ha posizionato due bombole di G.P. L. ma fortunatamente non è riuscita ad aprirle perché scoperto durante l’atto teppistico.

I vigili del fuoco hanno spento le fiamme e hanno portato all’aperto le bombole.

Le forze dell’ordine sono sulle tracce dell’attentatore.