Alcamo: Bilancio Partecipato,strumento che integra la Democrazia rappresentativa con quella diretta

Pubblicato sul sito del Comune di Alcamo https://www.comune.alcamo.tp.it/it/news/bilancio-partecipato-2021 l’avviso del Bilancio Partecipato, strumento di partecipazione dei cittadini alla vita politica ed amministrativa del proprio territorio che integra la democrazia rappresentativa con quella diretta.

L’avviso prevede che ogni soggetto residente ad Alcamo che abbia compiuto 16 anni può far pervenire una (1) sola proposta progettuale per il Bilancio Partecipato, a partire dal 16.11.2021 ed entro e non oltre il 22.11.2021 secondo la scheda che può essere scaricata dal sito www.comune.alcamo.tp.it.Le aree tematiche sono:Ambiente, Lavori Pubblici, Sviluppo Economico, Agricoltura, Artigianato e Turismo, Politiche Giovanili e della terza età, Attività culturali e sportive, Attività di integrazione culturale dei popoli, scolastiche ed educative  Attività sociali.

La presentazione della proposta deve essere fatta tramite posta elettronica indirizzata al domicilio digitale del Comune di Alcamo comunedialcamo.protocollo@pec.it (anche coloro i quali non siano in possesso di posta elettronica certificata possono utilizzare l’indirizzo indicato) scrivendo nell’oggetto “Bilancio Partecipato”.

Dichiara l’Assessore alla Programmazione Finanziaria, Vittorio Ferro “abbiamo creduto e continuiamo a credere nell’iniziativa del bilancio partecipato perché può essere uno strumento efficace per coinvolgere la comunità e, soprattutto i giovani all’attività politica ed amministrativa dell’Ente. Anche quest’anno quindi raccoglieremo le proposte dei cittadini, dando loro la possibilità concreta di programmare una parte della spesa dell’Ente.

Conclude l’assessore “in futuro proveremo ad implementare ulteriormente questo coinvolgimento, guardando anche ad altri aspetti della programmazione finanziaria e del processo decisionale.

Il budget previsto è dato da una quota del bilancio di previsione ((€ 18.490,87) e dalla quota derivante dalla decurtazione del 10% dell’ammontare annuo erogato ai Consiglieri Comunali, a titolo di indennità di presenza, sia per la partecipazione alle sedute di Consiglio che a quelle di Commissioni Consiliari, ed è volto a finanziare esclusivamente proposte progettuali che abbiano per oggetto attività sociali (€ 3.201,80).

I tempi di realizzazione del progetto devono essere contenuti entro il 31.12.2021 e le proposte progettuali dovranno essere compatibili con le misure di contenimento previste per arginare la diffusione del virus Covid 19.

Le proposte progettuali ritenute ammissibili da parte dell’Organismo di Controllo verranno pubblicate e saranno consultabili per la votazione da parte dei cittadini sul sito internet del Comune. I cittadini potranno scegliere i progetti da realizzarsi, esprimendo il proprio voto online (uno soltanto) collegandosi al sito istituzionale www.comune.alcamo.tp.it, entrare nel link “Bilancio Partecipato”, registrarsi ed inserire le proprie generalità.

La votazione potrà essere effettuata a partire dal 30/11/2021 e fino al 05/12/2021.