Cena solidale, Giornata internazionale delle persone con disabilità: ParlAutismo a sostegno dell’associazione Teacch House

Saranno i ragazzi speciali dell’associazione Teacch House a preparare i piatti e a servire ai tavoli in occasione della Cena Solidale che si terrà venerdì  3 dicembre, Giornata internazionale delle persone con disabilità, alle ore 20:30 presso l’hotel Bellevue di Sferracavallo. L’iniziativa, patrocinata dalla Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana, è stata voluta fortemente da ParlAutismo perchè permetterà di raccogliere i fondi per la ristrutturazione di un bene confiscato alla mafia all’Addaura, affidato all’associazione Teacch House, dove sarà realizzato il primo centro diurno e del “Dopo di Noi” per ragazzi ed adulti con autismo. Ad aiutare i ragazzi lo chef Gaetano Porpe che in pieno spirito di volontariato ha sposato la causa. L’azienda “Supermercati Giaconia” donerà interamente tutto l’occorrente per la preparazione della cena. Anche l’azienda Agromonte contribuirà alla serata con i propri eccellenti prodotti. Niente ferma la curiosità e la voglia di fare dei ragazzi che si daranno da fare in cucina e in sala. “La Cena solidale serve a favorire la promozione delle abilità delle persone con autismo e a fare rete sul territorio – dice Rosi Pennino presidente di ParlAutismo –  perché l’obiettivo è uno: assicurarci che questi ragazzi abbiano una vita dignitosa e rispettabile anche quando i loro genitori non potranno più aiutarli o non ci saranno più. Da qui l’importanza del progetto che sosteniamo perchè il futuro di questi ragazzi va costruito ora”.

Il costo del biglietto è di 15 euro per la cena. Per chi invece volesse contribuire simbolicamente, il costo del biglietto sarà di 10 euro. Per entrambe le prenotazioni bisogna chiamare il numero dell’Associazione 347 3814031