mercoledì, Settembre 28, 2022
HomeCulturaMusicaRosso Porpora Concerto di musica barocca per orchestra, coro e danza

Rosso Porpora Concerto di musica barocca per orchestra, coro e danza

Sabato 30 luglio alle ore 21.15, l’Officina Barocca Siciliana, torna con un nuovo appuntamento all’insegna della musica del Settecento: il concerto Rosso Porpora a chiusura non solo del mese dedicato al culto della santa patrona di Palermo ma anche dell’intero II ciclo di Master class.

Il concerto grazie al sostegno della Regione Sicilia – Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, verrà aperto alla cittadinanza, chiudendo in bellezza il mese di Santa Rosalia. La musica così si fa portavoce di arte, bellezza e tradizione in modo da avvicinare i cittadini alla bellezza artistica generata dall’intreccio indissolubile tra architettura, danza e musica

L’evento sarà ospitato all’interno del Pantheon della città: la Chiesa di San Domenico, scrigno di storia e di estatica bellezza, dove cori e musiche condurranno il nostro udito verso brani di respiro internazionale. I brani eseguiti saranno infatti tratti dal repertorio del ‘700 inglese, italiano, tedesco e francese, con musiche di: C. Avison, A. Vivaldi, J. S. Bach, N. Porpora, G. F. Handel, J. P. Rameau, J. B. Lully, J. P. Rameau.

Per questo evento l’Orchestra dell’Officina Barocca Siciliana Cordes et vente si arricchirà del coro e degli allievi che hanno partecipato al II ciclo di Master class organizzato quest’anno dall’Officina Barocca Siciliana dedicata alla prassi barocca. 

Il concerto animato dalla partecipazione di grandi maestri internazionali come il controtenore Antonio Giovannini e il violinista Enrico Parizzi, il coreografo e maestro di danza Marcello Carini e Giovanni Scalici maestro delle esercitazioni corali e del repertorio a cappella. Grandi interpreti del repertorio barocco quali Ester PrestiaMartina De Sensi e Silvio Natoli, arricchiranno il concerto esibendosi come solisti, accompagnati dall’orchestra stabile barocca Cordes et vent e condotti dal Maestro Roberta Faja.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments