domenica, Ottobre 2, 2022
HomeEccellenze SicilianeL’itinerario del gusto a Gangi: protagonisti la provola delle Madonie e le...

L’itinerario del gusto a Gangi: protagonisti la provola delle Madonie e le eccellenze dei borghi

La provola delle Madonie come trait d’union di tutte le eccellenze madonita. Il 13 agosto, nell’ambito delle iniziative legato alla Sagra della Spiga in programma fino al 14 agosto a Gangi, borgo delle Madonie in provincia di Palermo, si terrà una iniziativa, voluta dalla Pro Loco, in collaborazione con la condotta Slow Food Alte Madonie, per valorizzare tutte le eccellenze madonite. A “guidare” la giornata di studi e, soprattutto assaggi, sarà la provola delle Madonie nelle sue diverse tipologie, che sarà la protagonista di un itinerario del gusto insieme agli altri prodotti ormai celebri delle Madonie.

E quindi spazio al peperone pipiddu di Polizzi Generosa, un prodotto che era praticamente estinto e che è stato recuperato grazie alla volontà di una piccola comunità (è presìdio Slow food); oppure l’albicocca e l’arancia di Scillato (entrambi presìdi Slow Food); il miele madonita, vera eccellenza dei borghi con particolare attenzione a quello prodotto dall’ape nera sicula che sfrutta le piante e le essenze autoctone; la ricotta “saliprisa” prodotta dai ragazzi della cooperativa sociale Verbumcaudo di Polizzi Generosa insieme al pomodoro siccagno prodotto dalla cooperativa Rinascita di Valledolmo; l’olio extravergine di oliva prodotto con la cultivar Crastu di San Mauro Castelverde, quasi scomparsa, oggi sotto l’ala protettrice di Slow Food; il vino prodotto da una cantina gangitana, tra i pochi esempi di produzione enologica ad alta quota.

I visitatori potranno non solo provare i prodotti in abbinamento con la provola, ma potranno anche ascoltare i racconti dei produttori che sveleranno i loro segreti e racconteranno tutte le caratteristiche di questi cibi sempre più rari. Si comincia alle 10 in piazzetta Bongiorno con i laboratori didattici rivolti ai bambini con l’utilizzo di farine di grani antichi e latte (si replica alle 11,30). Poi dalle ore 19, in centro storico (piazza del Popolo, corso Vitale, piazzetta Vitale e piazzetta San Cataldo), il percorso degustativo con protagonisti la provola delle Madonie e tutte le eccellenze dei borghi. All’interno del percorso, si potrà assistere “live” alla produzione, da parte di un gruppo di casari locali dei caciocavalli artistici.

Sempre sulla provola della Madonie, è previsto un convegno, che si terrà presso l’aula polifunzionale di piazzetta Vitale a Gangi a partire dalle ore 16,30. Dopo i saluti del sindaco di Gangi Giuseppe Ferrarello e del presidente della Pro Loco di Gangi Marco Puglisi, sono previsti gli interventi di Giuseppe Giaimo (fiduciario condotta Slow Food Alte Madonie), Angelo Merlino (presidente del Parco delle Madonie), Francesco Sottile (consiglio nazionale di Slow Food), Fabio Di Francesco (presidente Cer Slow Food Sicilia), Marilina Barreca (produttrice provola delle Madonie), Luca Li Vecchi (presidente cooperativa sociale Verbumcaudo), Emilio Appiano (produttore agricolo), Antonino Scilla (assessore regionale siciliano all’agricoltura).

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments