lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeNewsI tassisti di Trapani ed Erice si mobilitano per la donazione del...

I tassisti di Trapani ed Erice si mobilitano per la donazione del sangue

Il Comune di Trapani, in collaborazione con il Comune di Erice, l’Ospedale Sant’Antonio Abate e la Croce Rossa, promuove e sostiene l’iniziativa dei tassisti di Trapani ed Erice, che si rendono disponibili a trasportare gratuitamente i donatori di sangue nella giornata di venerdì 15 dicembre 2023.

L’iniziativa nasce dall’appello di Giovanni Cimino, tassista di Trapani, noto per essere il primo ad avere un defibrillatore a bordo, donato dall’associazione Live Charity. Cimino ha invitato i suoi colleghi a offrire il loro servizio a chiunque voglia donare il sangue, prenotando attraverso il numero Whatsapp di Live Charity al +39 320.946.94.93.

La prenotazione va effettuata entro il 14 dicembre.

Gli autisti, nella mattinata di venerdì 15 dicembre, accompagneranno, presso il reparto di Medicina Trasfusionale dell’Ospedale trapanese, tutti coloro che vorranno parteciparvi, e li riporteranno, successivamente, al luogo di partenza. Un servizio esclusivo e comodo per tutti gli utenti.

“Ringraziamo i tassisti di Trapani ed Erice per la loro generosità e solidarietà – affermano il sindaco Giacomo Tranchida e l’assessore alle Pari Opportunità Giuseppe Virzì – , e invitiamo tutti i cittadini a partecipare a questa importante iniziativa, che può salvare numerose vite. Si tratta di un gesto di civiltà e di responsabilità sociale, che dimostra lo spirito di comunità che caratterizza il nostro territorio. Si inizia dall’Ospedale Sant’Antonio Abate (Erice/Trapani), ma ci auguriamo che questa iniziativa possa sbarcare in tutta Italia, aiutando i tanti Ospedali presenti nella nostra nazione”.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS