sabato, Maggio 18, 2024
HomeEconomiaLavoroRinnovo del contratto alla Regione siciliana, Figec Cisal: “Bene valorizzazione dell’ufficio stampa,...

Rinnovo del contratto alla Regione siciliana, Figec Cisal: “Bene valorizzazione dell’ufficio stampa, obiettivo è rilanciare la comunicazione in tutti gli enti”

Rinnovo del contratto alla Regione siciliana, Figec Cisal: “Bene valorizzazione dell’ufficio stampa, obiettivo è rilanciare la comunicazione in tutti gli enti”

PALERMO, 12 apr -“Siamo particolarmente soddisfatti per la sottoscrizione della pre-intesa sul rinnovo del contratto dei dipendenti della Regione siciliana, tra cui rientrano anche i giornalisti dell’ufficio stampa della Presidenza. Per la prima volta viene riconosciuta, in modo significativo, l’importanza della comunicazione istituzionale e viene valorizzata la professionalità dei colleghi. Un risultato a cui la Figec ha contribuito sia incontrando i vertici dell’Aran Sicilia, sia mediante la federazione di comparto Siad-Csa-Cisal che è tra i firmatari del contratto e titolare di rappresentatività per tutti i regionali al tavolo unico delle trattative. Nel prossimo rinnovo contrattuale, ci batteremo per migliorare ulteriormente le condizioni contrattuali che riguardano i giornalisti”. Lo dice Giulio Francese, fiduciario regionale della Figec, Federazione italiana giornalismo editoria e comunicazione aderente a Cisal.

“L’obiettivo a lungo termine – continua la Figec – deve essere il rilancio della comunicazione istituzionale negli enti locali e in quelli controllati dalla Regione e dai Comuni: regole certe e risorse adeguate che consentano di creare o implementare gli uffici stampa, mettendo fine a una stagione di incertezze che non consentono alle istituzioni di comunicare adeguatamente, a scapito dei cittadini, e di valorizzare il lavoro dei giornalisti. Figec è impegnata nell’elaborazione di proposte idonee, ribadendo che la comunicazione istituzionale di qualità, affidata ai giornalisti, deve rappresentare una priorità per tutti”.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS