Truffa all’Inps, scoperto e denunciato un falso cieco

Un uomo di 42 anni, M.P., è stato denunciato dai carabinieri di Caccamo (PA), per truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato.

L’uomo, un falso cieco, che in realtà conduceva una vita assolutamente normale, da anni percepiva somme dall’INPS per via della sua “cecità”, circa 265.000 euro.

L’indagine, condotta dai Carabinieri della Stazione di Caccamo ed i Finanzieri della Compagnia di Termini Imerese, coordinati dalla Procura della Repubblica termitana, ha portato alla scoperta del falso cieco, il quale, infatti, è stato notato più volte mentre si muoveva per le vie cittadine senza alcuna assistenza.

Per il falso cieco è quindi scattata la denuncia per i reati di truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato, nonché la segnalazione agli organi competenti per il recupero delle somme.