Paternò. Rapina supermercato con un piccone, arrestato 22enne catanese

Un ventiduenne di Paternò (CT) Giorgio Castorina, è stato arrestato dai Carabinieri della cittadina etnea con l’accusa di rapina aggravata.

Il giovane è accusato di aver fatto irruzione, armato di piccone e con il viso travisato, in un supermercato del centro, minacciando la cassiera e scappando con un bottino di 300 euro. All’arresto dell’accusato si è giunti a seguito della visione delle immagini del sistema di videosorveglianza, che ha permesso i militari dell’Arma ad associare il giovane alla rapina. Durante poi la successiva perquisizione nella sua abitazione sono stati rinvenuti e sequestrati indumenti, calzature, calzamaglia e arma compatibili con quelli ripresi dai filmati di sicurezza.