Terremoto Trapani. Da Alcamo a San Vito la terra trema

Quattro scosse di terremoto sono state registrate in provincia di Trapani nelle scorse ore. La prima, di magnitudo 2.8 è stata segnalata alle ore 17.53 a una profondità di 8 km nei territori tra Alcamo e Segesta. Nonostante si sia trattato di una scossa non troppo intensa, per via della superficialità dell’epicentro è stata avvertita dalla popolazione della zona. La seconda, poco meno di dieci minuti dopo, è stata la più intensa delle quattro, 3.0 (13 km). Stavolta l’epicentro è stato registrato al largo di San Vito Lo Capo.Intorno alle 19.44, a 10 km di profondità la terra ha continuato a tremare (2.6). Alle 21.30 il sito INGV segnalava anche la quarta, la minore per intensità (2.0). Non si registrano danni a cose o persone.