Regionali, Ruggieri incontra gli elettori e parla del progetto politico

140

Tappa a Poggioreale per il candidato della lista “diventerà bellissima”, Paolo Ruggieri, che si è incontrato con un folto numero di elettori e simpatizzanti.
Volentieri ha partecipato al dibattito spontaneo che si è aperto con domande su Nello Musumeci, candidato Presidente, sulla sua storia politica e personale e sul programma di governo. Ruggieri ha anche delineato alcuni aspetti del programma che si vorrebbe realizzare nella Valle del Belice, con un ricordo a quella che fu una tragedia per quel territorio e che da quel momento drammatico fondare
le radici per un percorso turistico che valorizzi non solo alcune bellezze del territorio ma anche i prodotti che quella terra offre.
Si è parlato delle problematiche del comparto dell’agricoltura e di come appaiono procedure difficili e farraginose gli accessi ai finanziamenti della Regione tipo i Progetti PSR, che purtroppo non ben valorizzano coloro i quali dovrebbero usufruirne più di ogni altro e cioè coloro i quali lavorano e vengono dalla cultura contadina, lavoratori della terra, e per le piccole e medie imprese.
L’intensa giornata di Paolo Ruggieri si è conclusa presso il comitato di Marsala dove ha incontrato elettori che hanno chiesto della situazione politica a Marsala, particolarmente dell’atteggiamento del PD che non ha presentato un candidato forte da potere competere per l’elezione, anzi chi è stato presentato viene visto esclusivamente riempitivo della lista.
Ruggieri non ha potuto fare a meno di esplicitare la considerazione che il comportamento del PD locale non appare per niente cristallino e ha evidenziato che durante la competizione elettorale per le amministrative proprio lui aveva sollevato i dubbi circa le cambiali che l’Amministrazione locale a guida PD avrebbe dovuto
pagare appunto per le regionali. E’ inammissibile, ha aggiunto, che il partito di maggioranza che ha in mano il governo della città non sia in grado di esprimere un candidato locale eleggibile che potrebbe e dovrebbe fare gli interessi di Marsala. Invece all’elettorato di sinistra vengono imposti candidati non marsalesi, che si
presentano in città quando vi è profumo di campagna elettorale, si incontrano cioè ogni cinque anni.
Ancor peggio che alcuni consiglieri comunali, rappresentanti del popolo, hanno sguinzagliato le proprie truppe cammellate a favore di questo o quel deputato uscente. Certamente la politica, così facendo, non da la migliore espressione di se.
Paolo Ruggieri e i suoi amici parteciperanno alla attesa manifestazione di Castelvetrano ed in Provincia con Nello Musumeci.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.