Marsala, strage di pecore: in 500 arse vive in contrada Zafarana

51934

Sono morte in un terribile incendio divampato e che ha devastato l’ovile in cui erano custodite. Le fiamme non hanno lasciato scampo alle povere pecore, vittime anch’esse di un incendio scoppiato nelle campagne. Stavolta il rogo ha interessato una contrada marsalese, per l’esattezza Zafarana.

Il fuoco alimentato dal forte vento in pochi minuti ha avvolto l’ovile facendo una strage di animali. Le pochissime rimaste vive sono intossicate dal fumo o hanno ustioni sul vello e si dovrà decidere se tenerle in vita. Si calcola che circa 500 animali sono morti, arsi vivi.

i.