#palermomeritadipiu: “Aiuti concreti alle famiglie in difficoltà, politici e amministratori donino un mese del loro compenso”

Il laboratorio politico #palermomeritadipiu, fondato da Eusebio Dali’, lancia una proposta ai politici siciliani a sostegno delle famiglie che in questo momento sono in difficoltà economica, a causa del periodo difficile che tutto il Paese sta attraversando. “Tutti i rappresentati delle istituzioni cittadine e regionali non lascino sole le famiglie – sottolinea Linda Moceri, attivista del movimento – Al triste bollettino di guerra di ogni giorno, non si aggiunga un doloroso elenco di gente che non ce la fa. L’invito è quello di destinare una mensilità dei propri emolumenti a un fondo in favore delle famiglie monoreddito. Pensate se tutti coloro che rivestono una carica pubblica (consiglieri, assessori, deputati, sindaci, componenti di Cda) destinassero una mensilità alle nostre famiglie più in difficoltà, sarebbe un bel segnale da parte della politica”. E l’attivista di #palermomeritadipiu aggiunge: “Spero che questo mio invito venga accolto. Il fondo si potrebbe costituire per esempio presso l’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Palermo. In questo caso i primi ad aderirvi saremmo noi di #palermomeritadipiu, con i nostri rappresentanti presenti nelle varie istituzioni”.