Cala il sipario sul ‘Festival dei sapori mediterranei’

Gran finale, questa sera, per ‘Eccellenza – Festival dei sapori mediterranei’, da giovedì scorso punto di attrazione, nello slargo adiacente al Sant’Antonio Resort, sul lungomare Edoardo Pantano di Riposto, per addetti ai lavori ed appassionati del mondo enogastronomico. Volge dunque al termine la prima edizione della manifestazione, organizzata da Francesco Chittari, noto e apprezzato operatore del settore catanese, e da Salvo Leotta e Davide Palermo, imprenditori dell’area ionico etnea, in sinergia con l’associazione BeerSicilia e l’azienda Scirocco, con la collaborazione dell’Istituto Professionale Alberghiero ‘G. Falcone’ di Giarre, e con i patrocini dell’assessorato al Turismo della Regione Siciliana, dell’Assemblea regionale siciliana, del Comune di Riposto e della Pro Loco di Riposto. Anche questa sera, oltre ai variegati stand con lo streetfood catanese, la pizza fritta, gli arancinetti e le crispelline di mare, la porchetta di suino nero dei Nebrodi, il trancio di tonno alalunga ed il cannolo scomposto, per citarne alcuni, in programma un cooking show ed una masterclass. Un classico della cucina siciliana, rivisitato, sarà protagonista, alle ore 19, del cooking show. A raccontare ‘La norma a modo mio’ sarà Ivan Siringo, chef e socio del ristorante ‘Vite’ di Catania. Una cucina, la sua, fortemente legata ai prodotti di eccellenza del territorio, in un perfetto connubio tra tradizione e sperimentazione. Alle ore 19 e 30 lo splendido giardino del Sant’Antonio Resort, struttura d’eccellenza con lo sguardo puntato da una parte verso il mare e dall’altro verso l’Etna, ospiterà la masterclass “Vini e salumi, il bello del foodparing”. Dopo l’abbinamento di ieri tra birra e formaggi, oggi saranno i vini ed i salumi al centro della nuova esperienza di gusto. Tra i prodotti in degustazione i salumi dell’azienda ragusana ‘Il Chiaramontano’, il salame e la mortadella di asina, il salame al pistacchio ed il salame suino nero siciliano, accompagnati da uno Spumante Doc Sicilia ‘Sosta Tre Santi’ Carricante, un’Etna Bianco Monte Gorna, un’Etna Bianco Monte San Nicolò ed un’Etna Rosso Monte San Nicolò.