Al Teatro Antico di Taormina, tornano le ‘Emozioni’ di Mogol e Gianmarco Carroccia

Spettacolo-concerto nel ricordo dell’indimenticato Lucio Battisti. 

Dopo il grande successo dello scorso anno, tornano sul palco del Teatro Antico di Taormina le “Emozioni” di Mogol e Gianmarco Carroccia. Il 31 luglio, alle ore 21 e 30, andrà in scena lo spettacolo-concerto Emozioni – viaggio tra le canzoni di Mogol e Battisti, dedicato all’opera dei due artisti che hanno scritto la storia della musica italiana. A rendere unica la serata sarà la presenza del più grande autore di testi, Mogol, che arricchirà il concerto con la narrazione degli inediti aneddoti e retroscena che si celano dietro ogni canzone, a cominciare dagli episodi che le hanno ispirate. Brani unici che verranno poi eseguiti magistralmente da Gianmarco Carroccia, interprete talentuoso che grazie alla sua splendida voce che ha conquistato Mogol. Con loro sul palco anche un’orchestra di ben sedici elementi, che contribuirà a regalare momenti di grande magia ed intensità in uno dei luoghi già di per sé più incantevoli, nella perla dello ionio, tra il mare e l’Etna. Dunque musica, parole e racconti per riscoprire il cantante italiano più amato di tutti i tempi. Un evento capace di coinvolgere più generazioni, unite da canzoni senza tempo, che riportano a momenti e ricordi indimenticabili. Tra i brani che verranno eseguiti: ‘I giardini di marzo’, ‘Il mio canto libero’, ‘Una donna per amico’, ‘La canzone del sole’, ‘Anche per te’, ‘Dieci ragazze’, ‘Una giornata uggiosa’ e ‘Un’avventura’. L’evento è organizzato dall’associazione Progetto Eventi, con il patrocinio dell’assessorato regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, della Fondazione Taormina Arte e con la collaborazione del Comune di Taormina. La serata si svolgerà in piena sicurezza, secondo le disposizioni previste dalle misure anti Covid-19, con l’obbligo dell’uso di mascherine per l’ingresso in teatro e con il rispetto del distanziamento fisico.