Ospedale Alcamo. Rizzo: “il commissario Zappalà ha rassicurato sulla disponibilità a non ridimensionare la struttura”

«Il commissario dell’azienda sanitaria provinciale di Trapani, Paolo Zappalà, mi ha rassicurato sulla totale disponibilità dell’azienda a mantenere i servizi essenziali all’ospedale San Vito e Santo Spirito Alcamo, e sul fatto che l’azienda non ha alcuna intenzione di ridimensionare l’importante struttura sanitaria, in considerazione del vasto bacino di utenza servito. Siamo certi che, in considerazione dello spirito di collaborazione manifestato dal dirigente dell’azienda sanitaria, nel rispetto dei rispettivi ruoli, l’interesse prioritario di tutti è quello di garantire il diritto alla salute dei cittadini e siamo aperti a qualsiasi dialogo costruttivo come quello avviato con la dirigenza aziendale».

Lo afferma il sindaco Nicolò Rizzo, in riferimento all’ospedale san Vito e Santo Spirito di Alcamo.

«Con il Commissario Zappalà a breve ci saranno ulteriori momenti di confronto sull’ospedale di Alcamo ed il dirigente dell’azienda sanitaria ha ribadito che non è intendimento dell’azienda non mantenere o depotenziare i servizi sanitari presenti e che -conclude il sindaco Nicolò Rizzo- sarà sempre garantito il diritto alla salute di tutti i cittadini».