Amat, Fit Cisl su ausliari del traffico: ““subito il passaggio da part time a tempo pieno per questi lavoratori”

“Per quanto siamo a favore di un concorso che pensi alla selezione di autisti per Amat, da sempre carenti, in modo da migliorare il servizio in città, ricordiamo all’amministrazione comunale e all’Azienda che ancora attendono il tempo pieno i 70 ausiliari del traffico anch’essi fondamentali per l’attività aziendale. Lavorano dal 2004 part time, è ora che vengano assunti a tempo pieno”. Cosi Salvatore Girgenti Responsabile Fit Cisl Amat interviene chiedendo al Comune, al Sindaco, all’Azienda di Trasporto di Palermo, Amat di provvedere al passaggio al tempo pieno per i 70 ausiliari del traffico in servizio presso l’azienda. “In questo periodo ancor di più sono fondamentali per il controllo del rispetto del contingentamento a bordo, per la verifica dei biglietti sui mezzi e tanto altro. Il contratto oggi da 32 ore, deve passare a tempo pieno, 39 ore, come previsto dal piano fabbisogno del personale dell’azienda, per garantire il giusto valore e riconoscimento a questi lavoratori “. Girgenti conclude “chiediamo un incontro urgente al Comune di Palermo e all’Amat, se non riceveremo risposte, proseguiremo con azioni a tutela di questi lavoratori, come lo stato di agitazione”.